Bilocale zona Porta Palazzo

Descrizione


 

DISPONIBILE DAL 1 FEBBRAIO 2025

 


 

Bilocale ristrutturato e arredato in zona Porta Palazzo 

Alloggio di fine ‘800 con doppio ingresso da ballatoio, caminetto e soffitti a volta (l’attuale caminetto è stato sostituito da un caminetto a bioetanolo come da fotografia allegata all’annuncio, che va considerato solo per scopi estetici e non come riscaldamento poichè non è prodotto per tale scopo e perchè sarebbe antieconomico utilizzarlo con tale obiettivo).

Sono presenti ancora tracce di affreschi ed i balconi sono ancora in pietra.

L’alloggio si trova in via Cottolengo 19, a 400 metri da Piazza della Repubblica e quindi a solo 1 km da via Garibaldi.

L’appartamento di affaccia ad est, sul cortile condominiale e sul cortile di una delle proprietà della Piccola Casa della Divina Provvidenza (ospedale Cottolengo).

La zona è rinomata come “Distretto Sociale dell’Opera Barolo”, le cui proprietà occupano diversi isolati immediatamente adiacenti il condominio di cui fa parte la casa in vendita

Canone di locazione:

  • affitto euro 600 per locazione di 1 o 2 mesi
  • affitto euro 550 per locazione dai 3 ai 5 mesi
  • affitto euro 500 450 per locazione con scadenza esatta 30/09/2024 (questa è la nostra ricerca prioritaria)
  • affitto euro 500 470 per locazione con scadenza 30/08/2024
  • affitto euro 480 per affitto con durata certa fino al 30/09/2025
  • affitto euro 550 per affitti con clausola di sublocazione, da accompagnarsi da apposite garanzie intese come mesi di affitto e spese anticipati, garanzie personali, polizza assicurativa per danni e/o polizza per mancate locazioni)

Il canone di locazione non include alcuna spesa.

Precisiamo che:

  • i prezzi considerano un singolo occupante (questa è la nostra preferenza), per due occupanti valuteremo piccolo incremento dell’affitto così come l’adeguamento delle spese condominiali e di tassa rifiuti
  • l’ipotesi di affitto di 6/7 mesi o comunque fino al 30/09/2024 è quella da noi preferita
  • al momento non siamo interessati ad affitti giornalieri o settimanali
  • che se foste studenti, valuteremmo con interesse il rinnovo, a settembre/ottobre, di ulteriori 12 mesi (esatti e certi)
  • che anche per periodi brevi richiediamo il versamento della caparra
  • che i prezzi indicati non sono trattabili
  • la gestione dell’alloggio è affidata a mia madre, che non parla inglese, nè francese nè spagnolo, dunque non potremo che valutare proposte da parte di stranieri che al mio rientro in città, ovvero da aprile 2024
  • l’importo da versare mensilmente è dato da affitto + spese come di seguito indicate
  • i mesi di caparra sono da intendersi di pari importo ovvero affitto+spese mensili (questo perchè le bollette così come le tasse e le spese condominiali rimangono intestate a mio nome e ne sono direttamente responsabile)

Altre spese mensili:

  • spese condominiali euro 47 (incluso consumo acqua per una persona, euro 59 per due persone)
  • tassa rifiuti 10 euro (per un occupante, per due occupanti 19 euro)
  • elettricità, secondo consumi, la cui bolletta può rimanere intestata a mio nome

Per chi fosse interessato a contratto 4+4 con diritto di sublocazione, proponiamo un canone di euro 550 al mese se per gestione professionale. Se invece si tratta di un arrotondamento, con affitti ad esempio svolti solo il weekend (l’alloggio è stato impostato per avere doppio ingresso a cucina e camera e bagno così da consentire eventualmente di occupare la cucina e affittare la stanza concedendo ingresso autonomo alla stanza e al bagno), possiamo valutare uno sconto su tale prezzo.

In alloggio sono presenti sue letti singoli con materassi nuovi memory foam, che essendo privi di bordi possono essere anche uniti in un matrimoniale (alloggio dunque disponibile come stanza doppia o come bilocale con camera matrimoniale). Attenzione, non possiamo affittare il singolo “posto letto” in stanza doppia, dunque, per tale tipologia di affitto, dovete già avere un coinquilino con cui dividere l’appartamento.

L’alloggio non ha al momento linea telefonica/internet. Questo vi consente di decidere se attivare o meno il servizio e affrontare il relativo costo. Il condominio è raggiunto, tra gli altri, da Ultrafibra Fastweb fino a 2,5 Gbits/s (ad oggi il servizio è proposto sul loro sito a euro 26,95 al mese).

Considerando che il riscaldamento è autonomo e che è possibile anche l’utilizzo del condizionatore in estate, per il raffrescamento, viene richiesto mensilmente il pagamento di euro 120 quale acconto utenze qualora queste rimangano intestate a mio nome. Ovviamente, nel caso in risultasse un credito a vostro favore, vi verrà restituita tale cifra, senza trattenuta di spese o commissioni. Classe energetica condizionatore: raffreddamento A++, riscaldamento A+.

Essendo stato affittato l’alloggio per la prima volta a settembre 2024 ed essendo le bollette luce bimestrali, non abbiamo statistiche disponibili. Nella Galleria foto trovare lo screenshot delle bollette ricevute ad oggi 25/2/2024.

Se foste interessati a subentrare all’intestazione delle utenze potremo prendere in considerazione la richiesta con la premessa che ogni costo di chiusura contratto, voltura e successiva voltura e riattivazione a fine contratto, sarà a vostro esclusivo carico e dovrà essere versato il relativo importo a titolo di acconto ad inizio contratto.

Nel caso in cui le utenze rimangano intestate a nostro nome, provvederemo noi al pagamento delle stesse ma non sarà dovuta alcuna commissione o rimborso spese: dovrete rimborsare solo l’importo della bolletta.

Precisiamo da subito che non possiamo consentire il cambio dei fornitori di luce e gas qualora le utenze rimangano a nostro nome.

Possibilità di richiedere la residenza all’interno dell’alloggio.

Massimo due occupanti nonostante il divanetto in cucina sia anche un divano letto (120 cm).

L’appartamento, come da planimetrie, è realizzato con un doppio ingresso all’antibagno e sarebbe dunque possibile affittare saltuariamente, previo specifico accordo, una stanza con ingresso autonomo e bagno in comune ma con ingresso autonomo. 

Affittiamo preferibilmente a studenti ed in subordine a giovani lavoratori fuori sede. A seconda dei casi potremmo dover richiedere la garanzia di un genitore, comunque richiesta per gli studenti.

A seguito di ripetute situazioni di mancato rispetto del periodo di preavviso contrattuale, ci vediamo costretti a richiedere il versamento di una caparra di due o tre mesi (di affitto + spese) a seconda dei casi. In alternativa, secondariamente, possiamo valutare il versamento di un importo inferiore, purchè abbinato da apposita polizza assicurativa il cui costo sarebbe a completo carico dell’inquilino.

Per abbattere i doppi costi fissi, evitare costi di revisione periodici della caldaia a carico degli inquilini e migliorare il confort abitativo, l’alloggio non avrà impianto a gas e dunque il piano cottura, l’acqua calda sanitaria ed il riscaldamento saranno elettrici (già predisposto quadro elettrico maggiorato da 4.5 kw).

Presenti climatizzatori per il riscaldamento invernale, in abbinamento ad un termosifone elettrico nel locale bagno, e per il raffrescamento estivo.

La ristrutturazione per questo alloggio è caratterizzata dalla presenza di alcuni particolari dell’epoca di costruzione a vista come mattoni, vecchi intonaci dei soffitti e chiave tirante come da foto.

Metri quadrati commerciali 44, calpestabili 32.

Nel raggio di qualche isolato dall’appartamento potete trovare:

  • supermercato
  • ciclista
  • mercato di Porta Palazzo
  • centro commerciale di Piazza della Repubblica
  • piazzetta Emanuele Filiberto con i suoi numerosi locali
  • punti di consegna pacchi amazon

E’ possibile affittare, da altro proprietario, il locale attiguo a questo alloggio, per creare una piccola stanza o una cabina armadio, di circa 7mq con proprio ingresso autonomo o acquistarlo per 5 mila euro. Tale unità ha diritto di passaggio sul ballatoio con diritto d’uso del bagno sul balcone, come è tipico per le “case di ringhiera”. Piano terzo senza ascensore.

Già ottenuta deliberazione del condominio per autorizzazione a installare cancellata ad inizio ballatoio qualora vogliate farlo.

L’eventuale doppio accesso consente l’utilizzo di due locali con ingresso autonomo e che condividerebbero solo il bagno (scelta particolarmente valida nel caso di affitto continuativo o saltuario come bed & breakfast). Si consideri che nel locale di sinistra è comunque presente un carico e scarico dell’acqua in quanto il locale era in precedenza utilizzato come cucina. 

Consideriamo la possibilità di concedere la clausola che autorizza il subaffitto dell’alloggio

ATTENZIONE

  • Sebbene a 30 metri da questo alloggio è recentemente stato aperto un nuovo studentato da 200 posti (Housing CiVivo 15 gestisto dalla Casa della Divina Provvidenza dei religiosi del Cottolengo), la zona è popolare e multietnica. Per questo motivo i canoni di locazione sono nettamente inferiori a quelli della zona a sud di Piazza della Repubblica: se non conoscete personalmente la zona vi chiediamo cortesemente di andare di persona a valutarla con attenzione poichè in caso contrario, non potremo prendere in considerazione richiesta di visite virtuali e affitti a distanza
  • Precisiamo che potrebbe non essere presente il forno in alloggio e che ci riserviamo la successiva eventuale rimozione (è necessario chiarire la questione pulizia con l’inquilino poichè il suo uso è stato sempre questione di problemi e questo in particolare è nuovo).

  • Nell’alloggio non verrà fornito alcun televisore ed al momento non è presente cavo dell’antenna centralizzata condominiale.

  • L’alloggio è fornito completo di frigorifero con cella freezer, microonde e lavatrice, piano cottura a induzione, boiler e condizionatori tutti di nuovo acquisto.

  • L’alloggio non include nè stoviglie, nè pentole, nè biancheria da legno e da bagno, che nel caso dovranno essere appositamente richieste e oggetto di apposito accordo.

  • Applicheremo cedolare secca, quindi nessuna spesa o tasse di registrazione, sugli affitti di brevissimo periodo (fino a 4 mesi). Per eventuale contratto di medio e lungo periodo probabilmente non essere in grado di applicare la cedolare secca e dunque in tale ipotesi saranno dovuti i bolli sul contratto ed il 50% dell’imposta di registro secondo la normativa vigente.  Nel contratto sarà prevista una clausola per cui, per affitto di lungo periodo, in caso di recesso del conduttore prima di un anno di locazione (o del periodo concordato), sarà dovuto il rimborso della quota tasse a carico del locatore e comunque delle tasse di chiusura contratto secondo normativa vigente.

  • I cavi esterni dell’impianto elettrico potrebbero in futuro essere sostituiti con cavo a treccia in tessuto colo oro o bronzo.

  • I soffitti verranno mantenuti grezzi a vista, come da foto.
  • L’appartamento non è dotato nè di citofono condominiale nè di campanello.
  • Causa problematiche di allergia con possibili futuri inquilini non posso accettare animali in questo appartamento (potremo valutare richiesta da parte di proprietari di animali solo previo pagamento anticipato di apposita polizza assicurativa su eventuali danni nonchè di tutte le spese future di pulizia alloggio e materassi da parte di ditta specializzata che rilasci a fine lavoro apposita certificazione con presa in carico del rischio di problematiche da parte di futuri occupanti dell’immobile e comunque il pagamento di tre mensilità di caparra – affitto + spese).
  • In questo momento è stata notata una perdita in una parete della cucina, dunque il nuovo inquilino consideri che saranno necessari lavori di ripristino interni, una volta eseguita la riparazione a livello condominiale.
  • Foto scattate in occasione della precedente locazione, alcuni complementi d’arredo potrebbero non essere presenti in alloggio e ci riserviamo la possibilità di ulteriori variazioni in futuro (solo sui complementi, non sul mobilio)
  • Serramenti in legno con vetro singolo. Ci riserviamo la possibilità di sostituirli in futuro, ma al momento non è previsto il cambio.
  • Alcune parti dell’intonaco della facciata condominiale, in corrispondenza dell’alloggio, sono state rimosse perchè ammalorate. Il Condominio è stato avvisato ed è stato richiesto l’intervento di ripristino ma non abbiamo informazioni certe sulla data di intervento. Fino a quel momento ci saranno spolveramenti di materiale sul ballatoio e sulla soglia di casa
  • Possiamo valutare offerte di affitto a distanza solamente per coloro che abbiano già vissuto in zona e che la conoscano bene. In caso contrario vi suggeriamo un sopralluogo nel quartiere e nel condominio per capire la vera Porta Palazzo poichè in caso contrario non potremo prendere in considerazione l’affitto a distanza. 
  • al momento i condizionatori (acquistati nuovi di recente) sono in blocco e attendiamo la risoluzione della problematica in garanzia, con tempistiche ignote (vi daremo a voce maggiori informazioni sugli ultimi aggiornamenti a nostra disposizione)

 

  • COME FUNZIONA UN AFFITTO A DISTANZA: presa attenta visione del presente annuncio e fatta eventualmente una visita virtuale in alloggio (secondo la nostra disponibilità e dell’attuale inquilino), effettueremo una videochiamata per conoscerci reciprocamente e rivedere tutte le condizioni di affitto. In caso da parte di entrambi di sia interesse a procedere, dovrete versare il deposito attraverso un bonifico istantaneo a nome del sottoscritto, proprietario unico dell’alloggio. Daremo seguito ad una conferma della prenotazione via Pec e al momento della consegna dell’alloggio, con contestuale consegna chiavi contro versamento del primo mese di affitto, si provvederà alla firma del contratto di locazione. Per ovvi motivi non è possibile la firma del contratto precedentemente e dunque per questo forniremo un accordo precontrattuale che citerà anche il versamento della caparra (di cui la ricevuta di bonifico sarà anche la ricevuta di versamento del deposito). Tale procedura è la unica possibile per locazioni a distanza. Se non foste disponibili a seguire tale iter potrete attendere di essere in zona e ricontattarci per una visita dell’immobile qualora ancora disponibile, gestendo ogni incombenza personalmente. In tal caso, cortesemente, attendete di essere in loco per richiedere ulteriori informazioni, visite e affini poichè non sarebbero possibili. Chiaramente vi saranno fornite tutte le informazioni necessarie per comprovare la proprietà e disponibilità dell’immobile.

Grazie a tutti e buona giornata.

 

Giancarlo

c5

 

Planimetrie

  • Annuncio di: Offerta casa
  • Tipologia sistemazione: Appartamento
  • Città: TORINO
  • Tipo appartamento: Bilocale (camera e cucina)
  • Inquilini accettati: Lavoratori , Studenti , Studenti stranieri
  • Offerta rivolta a: Donne , Uomini
  • Durata contratto: 1 mese - Turistico , Giornalieri-settimanali
  • Privato o Agenzia: Privato
  • Tipo stanza: Stanza doppia (2 posti letto)
  • Piano alloggio: 3

Disponibile da

Indirizzo

  • via cottolengo 19
  • ID: 22189
  • Pubblicato: 1 Gennaio 2024
  • Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2024
  • Visite: 7784